Posso cambiare piano cottura da gas a induzione?

Di recente abbiamo avuto un paio di casi in cui dei nostri clienti storici della zona volevano cambiare il loro piano cottura a gas e passare all’induzione: trovare una soluzione non è stato facile, ma… ce l’abbiamo fatta!

Fino a poco tempo fa diverse case produttrici come Foster e Whirlpool avevano la soluzione, ma ad oggi hanno eliminato tali prodotti probabilmente per le loro logiche di mercato.

Ma qual’è la difficoltà di eseguire questo cambio?

Risposta semplice: le misure del foro!

Purtroppo quasi tutti i piani cottura a gas da 60 e fino a 75cm di larghezza hanno un foro da 56x48cm e quindi bisogna fare molta attenzione perchè quasi tutti i piani cottura a induzione hanno profondità 49cm

Fortunatamente abbiamo trovato un paio di soluzioni, ma vi raccomandiamo di fare molta attenzione per sbagliare è molto semplice

La prima soluzione arriva dal marchio Schock che ha inserito un piano cottura induzione da 70×50,6cm con foro 56×48

La seconda soluzione per cambiare il tuo piano cottura da gas a induzione arriva da PladosTelma e in questo caso le dimensioni richieste dal foro sono ancora inferiori ovvero 526x470mm a fronte di un piano cottura a 4 zone da 70x52cm

Per entrambe le soluzioni di piano cottura per cambio da gas a induzione il costo è di circa 1.000€ escluso trasporto e montaggio che vi ricordiamo, deve essere eseguito dall’elettricista poichè l’assorbimento massimo di questi piani cottura arriva fino a 7,2kW

Per ogni informazione contattateci e vi forniremo il supporto necessario

News e curiosità

Categorie e #hashtags

Desideri avere più informazioni? CONTATTACI!